Home
Cosa vedere in Maremma

Cosa vedere in Maremma

I luoghi della Maremma da vedere e visitare assolutamente sono tanti e diversi tra loro, vi suggeriamo una selezione di posti ed itinerari di sicuro interesse:

Cosa vedere ad Ansedonia

Nella parte più alta di Ansedonia troverete l'area archeologica della città di Cosa, antica colonia romana fondata nel 273 a.C. Le Torri di Ansedonia invece sono tre, due si trovano sulla spiaggia ed una in posizione dominante. Ai piedi del promontorio, sulla spiaggia di Ansedonia, troverete infine la Tagliata Etrusca e lo Spacco della Regina.

Cosa vedere all'Argentario

I due deliziosi borghi marinari di Porto Santo Stefano e Porto Ercole. Le caratteristiche calette e spiagge dell'Argentario, le fortezze risalenti all'epoca della dominazione spagnola: i Forti di Porto Ercole e la Fortezza di Porto S. Stefano. Ammirerete dei panorami mozzafiato percorrendo la strada panoramica di Porto S. Stefano o la strada panoramica di Porto Ercole. La Falesia di Capo d'Uomo attrezzata per l'arrampicata. Risalite con l'auto la vetta dell'Argentario e visitate il Convento dei Passionisti e Punta Telegrafo. Una passeggiata a piedi o in bicicletta nella Riserva Naturale Duna Feniglia. Alla scoperta dei luoghi di vacanza di Nerone sulla Villa Romana dei Domizi Enobarbi. A Porto Ercole il corpo ritrovato del Caravaggio. Al Polo Club entusiasmanti partite di polo, ed infine la misteriosa Torre dell'Argentiera e la Grotta degli Stretti lunga circa un chilometro.

Cosa vedere a Capalbio

Il piccolo borgo di Capalbio raccolto dentro le sue antiche mura. Fate una capatina al cimitero per la tomba del brigante Tiburzi. Il Giardino dei Tarocchi di Niki de Saint Phalle. La Riserva WWF del Lago di Burano con la Torre di Buranaccio. Il recinto murario turrito della villa romana delle Colonne. La spiaggia di Capalbio ed infine i ruderi del Castello di Capalbiaccio.

Cosa vedere a Castiglioncello

Il paese di Castiglioncello e le spiagge di castiglioncello.

Cosa vedere a Castiglione della Pescaia

Arroccato sul promontorio ed affacciato sul mare il borgo antico di Castiglione della Pescaia, le lunghe spiagge di sabbia e la stupenda spiaggia delle Rocchette. La mitologica città etrusca di Vetulonia. Infine la Casa Rossa e la Riserva Naturale Diaccia Botrona.

Cosa vedere a Follonica

Nel centro abitato si trova l'Area ex Ilva divenuta Museo del Ferro e della Ghisa. Meritano inoltre una visita la Chiesa di San Leopoldo ed i ruderi del Castello delle Valli. Sul litorale troverete le numerose spiagge di Follonica, tra cui merita una menzione particolare la stupenda Cala Violina. Segnaliamo inoltre il Parco Costiero della Sterpaia, il Parco delle Colline Metallifere Grossetane, il Parco Naturale di Montioni ed il vicino borgo di Gavorrano. Il Parco Tecnologico e Archeologico delle Colline Metallifere. Il borgo di Montemassi e il mistero dell'affresco di Guidoriccio.

Cosa vedere a Gavorrano

Potrete iniziare la visita dal centro storico di Gavorrano, per poi passare al Parco Minerario Naturalistico, con gli oltre cento chilometri di gallerie ed il Teatro delle Rocce nella cava calcarea. Il laboratorio di educazione ambientale La Finoria, il Castel di Pietra dove morì Pia dè Tolomei, l'insediamento etrusco di Santa Teresa, il tumulo etrusco di Poggio Pelliccia e la necropoli etrusca di San Germano. I piccoli centri di Bagno di Gavorrano, Ravi e Caldana. Il Parco Tecnologico e Archeologico delle Colline Metallifere. Il borgo di Montemassi e il mistero dell'affresco di Guidoriccio.

Cosa vedere a Giannutri

L'isola di Giannutri è una zona parco e quindi il patrimonio naturale e di livello altissimo. Sull'isola inoltre ci sono i resti di una villa imperiale romana.

Cosa vedere a Grosseto

Nel centro storico troviamo il Duomo del XIII secolo, le chiese di San Pietro e San Francesco, il museo archeologico e d'arte della Maremma, la piazza Dante Alighieri con la statua di Leopoldo II ed infine le possenti mura medicee. A pochi chilometri dalla città vi segnaliamo il Parco della Maremma con la selvaggia spiaggia di Marina di Alberese, l'area archeologica della città etrusca e romana di Roselle ed infine le spiagge di Grosseto.

Cosa vedere all'Isola del Giglio

Appena sbarcati potrete visitare Giglio Porto con le case colorate ed i locali affacciati sul mare. Nella parte alta c'è Giglio Castello con le porte, le mura, le torri ed un panorama mozzafiato. Poi è la volta di Giglio Campese con la meravigliosa baia e l'antica torre. Le spiagge dell'isola del Giglio sono una più bella dell'altra. Visitate inoltre i curiosi Palmenti e l'antico faro.

Cosa vedere a Magliano

Per iniziare una bella passeggiata nelle vie del borgo di Magliano racchiuse nella splendida cinta muraria. Fuori dalle mura, il misterioso Ulivo della Strega, l'abbazia di San Bruzio, l'area archeologica di Doganella (l'antica Kalousion), il Piombo etrusco di Magliano (o disco di Magliano), le numerose necropoli etrusche, le spiagge naturalistiche di Cala di Forno e Collelungo, il borgo di Pereta e la Torre della Bella Marsilia.

Cosa vedere a Manciano

Il centro storico di Manciano con la Rocca e quanto resta della mura. Nelle vicinanze il borgo di Montemerano, il Castello degli Stachilagi ed il Monastero di San Benedetto.

Cosa vedere a Marina di Grosseto

L'attrattiva principale di Marina è sicuramente la sua spiaggia. Da visitare anche il Forte delle Marze ed il Forte di San Rocco.

Cosa vedere a Massa Marittima

Splendido tutto il centro storico di Massa Marittima, particolare attenzione la merita la Fonte dell'abbondanza e l'Albero della Fecondità, interessanti anche il museo archeologico, il museo della miniera e l'antico frantoio. A pochi km di distanza il lago dell'accesa, il Parco delle Colline Metallifere, il Parco Naturalistico delle Biancane, il Parco Naturale di Montioni il borgo medievale di Montemassi, il Giardino dei Suoni di Paul Fuchs a Boccheggiano ed il borgo di Roccastrada.

Cosa vedere al Monte Amiata

Gli itinerari naturalistici e storico culturali, l'oasi WWF Bosco Rocconi, il piccolo borgo di Rocchette di Fazio e la Pieve di Lamula con le tracce lasciate dai cavalieri templari, l'Eremo di David Lazzaretti sul Monte Labbro, Il borgo medievale di Semproniano.

Cosa vedere a Orbetello

Per vedere dall'alto uno splendido Panorama su Orbetello recatevi al convento dei Padri Passionisti. Interessante il centro storico di Orbetello con il mulino, le mura etrusche ed il lungo laguna. Uscendo dalla cittadina vi consigliamo una passeggiata nella Riserva Naturale Duna Feniglia, l'Oasi WWF Laguna di Orbetello, la città romana di Cosa, la Tagliata Etrusca, lo Spacco della Regina, il Forte delle Saline e per concludere le spiagge di Orbetello.

Cosa vedere a Pitigliano

Decisamente pittoresco il borgo di Pitigliano con il quartiere ebraico e l'acquedotto monumentale. Fuori il borgo segnaliamo la necropoli etrusca di Poggio Buco, le affascinanti vie cave di Pitigliano, il complesso di megaliti di Poggio Rota e le necropoli etrusche di Sovana.

Cosa vedere a Porto Ercole

Delizioso il vecchio borgo di Porto Ercole, maestosi i Forti Spagnoli, spettacolare la strada panoramica da visitare anche la Riserva Naturale Duna Feniglia, le torri costiere, le spiagge di Porto Ercole, il corpo ritrovato del Caravaggio e concludiamo con una capatina all'Argentario Polo Club per le emozionanti partite di Polo.

Cosa vedere a Porto Santo Stefano

Da non perdere una passeggiata sul lungomare di Porto Santo Stefano, senza tralasciare la Fortezza Spagnola. La strada panoramica è un susseguirsi di panorami meravigliosi. Numerose e diverse tra loro le spiagge di Porto santo Stefano. Merita una visita anche la Villa Romana dei Domizi Enobarbi, raggiungiamo poi la vetta dell'Argentario per visitare il Convento dei Padri Passionisti e Punta Telegrafo. La spettacolare Falesia di Capo d'Uomo attrezzata per l'arrampicata. Infine ricordiamo la Torre Argentiera, la Grotta degli Stretti e le avvincenti partite di polo.

Cosa vedere a Punta Ala

Il moderno ed attrezzato porto turistico di Punta Ala e le spiagge di Punta Ala.

Cosa vedere a Saturnia

L'antichissimo borgo di Saturnia con i reperti archeologici, la rocca, le porte e l'antica strada romana via Clodia. La necropoli etrusca del Puntone e le Terme di Saturnia. A poco distanza il borgo di Montemerano ed il Castellum Aquarum a Poggio Murella.

Cosa vedere a Scansano

Interessante il centro storico del borgo di Scansano, poco fuori il paese ricordiamo l'insediamento etrusco di Ghiaccio Forte, il borgo di Pereta, il Castello di Montorgiali, la villa fortificata di Montepo’ ed il Convento del Petreto.

Cosa vedere a Scarlino

Sulla sommità del paese troviamo la Rocca Pisana dove è stato trovato il tesoro di Scarlino. Interessanti anche i musei. Scendendo verso il mare troviamo le spiagge di Scarlino tra cui la famosa Cala Violina. Nelle immediate vicinanze l'area archeologica etrusca di Poggio Tondo, l'Oasi di Protezione Faunistica, il Parco Tecnologico ed Archeologico delle Colline Metallifere ed il borgo di Gavorrano.

Cosa vedere a Sorano

Iniziamo con una passeggiata nel borgo di Sorano e la visita all'inespugnata Fortezza Orsini. Usciamo poi dal paese per raggiungere il complesso rupestre di San Rocco con splendido belvedere. Percorriamo poi le misteriose vie Cave di Sorano percorsi etruschi di grande suggestione. Ci spostiamo quindi presso l'affascinante insediamento rupestre di Vitozza con circa duecento grotte. A questo punto ci allontaniamo un poco dal borgo di Sorano dirigendoci alla volta del Castello di Montorio e Castell'Ottieri. Infine concluderemo con la visita alla necropoli etrusca di Sovana.

Cosa vedere a Sovana

Molto suggestivo il piccolo borgo di Sovana con la Rocca Aldobrandesca, il Duomo dell'XI secolo, il Museo di San Mamiliano con il Tesoro di Sovana e gli edifici medievali. Eccezionali le necropoli etrusche e non da meno le misteriose vie cave.

Cosa vedere a Talamone

Iniziamo la visita con una passeggiata che dal porticciolo ci porterà alla Rocca di Talamone. In merito alle spiagge di Talamone vi segnaliamo calette suggestive ed una spiaggia di sabbia molto indicata per gli sport velici. Interessante l'Acquario Museo della Laguna e ricordiamo anche che a Talamone si trova una delle porte del Parco Naturale della Maremma. Lasciamo il paese, e sulla strada potrete scorgere la Villa Romana in località Santa Francesca. Sul colle di Talamonaccio troverete il Tempio Etrusco di Talamonaccio dove fu rinvenuto lo splendido Frontone di Talamone.

scopri la maremma