Home
porto santo stefano
Strada Panoramica di Porto Santo Stefano

Strada Panoramica di Porto Santo Stefano

La Strada Panoramica è una spettacolare strada che percorre la costa dell'Argentario dal versante di Porto Santo Stefano, incantevoli gli scorci sul mare.

La strada Panoramica costeggia la porzione dell’Argentario affacciata sul mare aperto, collega i due centri di Porto Ercole e Porto Santo Stefano, anche se attualmente, un'interruzione impedisce di percorrerla interamente in automobile. Guidare su questa strada è un piacere unico, oltre ad ammirare lo splendido panorama, si possono scorgere sul lato destro, verso il mare, i resti di una serie di torri costiere. La prima, visibile all'interno di un parco privato, è Torre di Lividonia costruita nel XVI secolo. Seguono la Torre della Cacciarella, quella di Cala Grande già riutilizzata come faro ed oggi parte integrante di una casa privata, la Torre di Cala Moresca di fronte all'isolotto dell'Argentarola, e la torre di Cala Piatti oggi inclusa nell'Hotel di Cala Piccola.
Proseguendo sempre sulla strada panoramica in direzione Porto Ercole, al termine di una ripida salita si aprirà davanti ai nostri occhi lo splendido panorama del golfo sottostante dove potremo scorgere senza difficoltà l'isola di Giannutri. A questo punto, lasciate la macchina o la moto e proseguite a piedi per un sentiero che si apre sulla destra. Il nostro obiettivo sarà quello di raggiungere il sentiero che si affaccia sul mare, e da lì proseguire nella direzione dei ruderi che potremo visualizzare sulla cima del colle posto alla nostra destra. Raggiunto l'obiettivo, potremo ammirare i resti della torre di Capo d'Uomo, che probabilmente, aveva la funzione di raccogliere le segnalazioni emesse dalle torri della costa sud-occidentale del promontorio, per poi ritrasmetterle a Porto S. Stefano. La struttura, ampiamente danneggiata, domina la cala sottostante dalla cima di una parete rocciosa che scende a picco per 358 metri e si immerge nel mare sottostante. Il panorama è di una bellezza stupefacente!
Tornando alla strada percorribile con l'automobile, proseguiremo in direzione Porto Ercole ed incontriamo (molto più in basso rispetto alla strada) la torre quadrata della Maddalena. Anche questa come molte altre torri è stata realizzata nel periodo della dominazione senese e successivamente potenziata dagli spagnoli.
Continuando nella solita direzione ci imbatteremo, in successione, nella torre delle Cannelle di forma esagonale e circondata da una cinta muraria, e nella torre Ciana che tuttavia dalla strada si avvista con qualche difficoltà a questo punto la strada diventa sterrata con un fondo molto irregolare e con l'automobile non è possibile proseguire oltre, sarete costretti a tornare a Porto Santo Stefano, potrete tuttavia approfittarne per scattare foto su panorami mozzafiato.

Immagini della Strada Panoramica di Porto S. Stefano

Accoglienza a Porto Santo Stefano:

LE NOSTRE RECENSIONI

Spartan Maremma
Spartan Maremma

Semplicità e Natura: la soluzione di Spartan Maremma
Visualizza

scopri la maremma