Home
scansano
Cosa vedere a Scansano

Cosa vedere a Scansano

Cosa vedere a Scansano: luoghi di interesse turistico a Scansano.

Passeggiata nel centro storico di Scansano

Dalla piazza Garibaldi, attraverso la porta cinquecentesca, si accede al centro storico di Scansano. Qui troveremo numerosi edifici di epoca medioevale: il Palazzo Vaccarecci, l'antico Ospedale dei pellegrini, la chiesa di San Giovanni Battista (costruita sopra i resti di un oratorio trecentesco) ed il Palazzo Pretorio. Quest'ultimo era l'antica sede degli uffici pubblici grossetani, che si trasferivano a Scansano nel periodo estivo (estatatura) alla ricerca di un clima più salubre; oggi invece è sede dei musei archeologico, della vite e del vino.
Sempre nel centro di Scansano troviamo il teatro Castagnoli, recentemente restaurato, è un vero gioiellino.

Insediamento Etrusco di Ghiaccio Forte

A circa 12 km da Scansano troviamo l'insediamento etrusco di Ghiaccioforte. Venne fondato nel IV secolo a. C., successivamente distrutto dai romani nel 280 a.C. poco dopo la conquista romana della città di Vulci e mai più riabitato.

La sua cinta muraria (oggi visibile in pochi tratti) era spessa 4 metri, lunga circa un chilometro e difendeva il nucleo abitato ed un tempio molto frequentato dalla popolazione locale. Infatti sono stati rinvenuti molti bronzetti ed ex-voto rappresentanti parti anatomiche del corpo umano, i quali venivano depositati presso il luogo di culto al fine di ottenere guarigioni o come forma di ringraziamento a guarigione avvenuta. Potrete ammirare i suddetti reperti presso il museo archeologico di Scansano.

La città si sviluppava su due colline (interamente cinte dalle mura) aveva tre porte di accesso, tutt'oggi riconoscibili, e c'erano strade lastricate di ciottoli e pietrisco. Una collina ospitava l'area di culto, l'altra un'area adibita a zona metallurgica, e nella parte centrale si trovava l'abitato. Sono inoltre stati rinvenuti oltre al vasellame, armi, finimenti equini, attrezzi di carpenteria, un forno, delle vasche, ed anfore per la conservazione dell'acqua, vino, e olio.

Dintorni di Scansano

Tra gli altri luoghi da visitare nelle immediate vicinanze di Scansano ricordiamo: il borgo di Pereta, il Castello di Montorgiali di cui si hanno notizie a partire dal XII secolo; la villa fortificata di Montepo’ risalente alla prima metà del XIV secolo distante circa 7 km da Scansano; il Convento del Petreto citato per la prima volta nel 1274, pare che abbia ospitato nel 1422 San Bernardino da Siena.

Accoglienza a Scansano:

LE NOSTRE RECENSIONI

Spartan Maremma
Spartan Maremma

Semplicità e Natura: la soluzione di Spartan Maremma
Visualizza

scopri la maremma