Home
porto ercole
forti spagnoli di porto ercole

I Forti Spagnoli di Porto Ercole

Forte Filippo, Forte Stella e la Rocca sono i forti costruiti a Porto Ercole sotto la dominazione spagnola per difendere lo Stato dei Presidi.

Forte Filippo, Forte Stella e la Rocca sono stati, per secoli, i baluardi difensivi del piccolo porto contro chiunque volesse effettuare razzie e scorribande, sia dal mare che da terra.

Forte Filippo

si raggiunge tramite una stradina che si apre sul lato sinistro della strada poco prima di entrare a Porto Ercole. Il Forte fu costruito con quattro bastioni ed è profondamente incassato in un fossato scavato nella roccia. L'unico punto di accesso è rappresentato da un ponte levatoio posizionato nel lato est. La potenza di fuoco delle artiglierie del Forte, era completata dalla Batteria di Santa Caterina, una struttura edificata poco più in basso, che permetteva di far fuoco con tiri radenti e precisi. Sia Forte Filippo che la Batteria di Santa Caterina sono oggi di proprietà privata, tuttavia è possibile visitare il perimetro del forte da cui sia ammira anche uno stupendo panorama.

La Rocca

si raggiunge attraversando il centro abitato di Porto Ercole per raggiungere la strada panoramica, non appena vi sarete lasciati alle spalle la Porta Pisana, al termine della salita troverete sulla sinistra la stradina che conduce alla Rocca. Il piazzale antistante il portone d'ingresso ci consente di ammirare un panorama superbo, ricordatevi che per visitare l'interno della Rocca è necessaria l'autorizzazione rilasciata dal comune di Monte Argentario (in viale Caravaggio n. 78, tel. 0564 831019). Questo complesso fortificato non rappresenta il frutto di un unico progetto a differenza delle altre due Fortificazioni, ma la sua struttura è lo specchio di numerose ristrutturazioni fatte da uomini diversi in un arco di tempo che va dal XIII al XIV secolo. Visitando la Rocca si ha come la sensazione di passeggiare in una cittadella spagnola del XIV secolo, dove le stradine si aprono in piazze e cortili. Tutta la struttura è conservata e curata perfettamente. All'estremità nord, dove era la struttura più antica, si apre un'altra porta che la collega direttamente con il borgo. In basso, in direzione del porto, sono tutt'ora visibili i resti di un bastione poligonale che apparteneva alla batteria di Santa Barbara, che, come nel caso della batteria di Santa Caterina, completava le potenzialità di fuoco della Rocca. Infine dalle mura perimetrali la vista sul porto è mozzafiato. Sicuramente da non perdere!

Forte Stella

si raggiunge percorrendo la strada panoramica, lasciandovi alle spalle il paese di Porto Ercole, ed ammirando le scogliere sulla sinistra, dopo qualche chilometro incontrerete una deviazione a destra che vi condurrà dritti a Forte Stella. Questo Forte costruito nel 1557 ha la sua particolarità nella forma a stella; tutta la struttura è circondata da un fossato e l'unico punto di accesso è formato da un ponte levatoio. Completamente restaurato di recente, è oggi sede di mostre ed eventi, anche da questo forte il panorama è meraviglioso. Terminiamo con una curiosità: passeggiando lungo il cortile, potrete notare un antico errore progettuale: infatti per consentire il cammino alla ronda lungo tutto il perimetro, fu necessario smussare ben tre punte della stella interna.

Accoglienza a Porto Ercole:

LE NOSTRE RECENSIONI

Spartan Maremma
Spartan Maremma

Semplicità e Natura: la soluzione di Spartan Maremma
Visualizza

scopri la maremma