Home
scarlino
Cosa vedere a Scarlino

Cosa vedere a Scarlino

Cosa vedere a Scarlino: la Rocca Pisana, il parco archeologico, il centro di documentazione con il tesoro di Scarlino.

La Rocca Pisana

Scarlino - Rocca Pisana

La Rocca Pisana si trova sulla sommità di Scarlino. E' stata oggetto di accurati scavi archeologici che hanno permesso di ricostruire la sua storia ed hanno restituito numerosi reperti tra cui il "Tesoro di Scarlino".
Dettagli su: Rocca di Scarlino

Area Archeologica Etrusca di Poggio Tondo

Nel sito archeologico di Poggio Tondo sono stati portati alla luce i resti di una fattoria etrusca del VI secolo a.C. ed una necropoli etrusca con quattro tombe a tumulo di esponenti del ceto aristocratico etrusco.
Dettagli su: Poggio Tondo

Musei

A scarlino troverete il museo Archeologico del Portus Scabris in località Puntone, il Centro di Documentazione del Territorio per gli Etruschi in piazza Guelfi ed il Centro di Documentazione del Terrirorio Riccardo Francovich.
Dettagli su: Musei di Scarlino

Oasi di Protezione Faunistica Padule e Costiere di Scarlino

Area naturale protetta che include un sistema collinare costiero, rilievi che superano di poco i 200 metri slm ed un'area umida con percorso sopraelevato e postazioni per il birdwatching.
Dettagli su: Oasi di Protezione Faunistica Padule e Costiere di Scarlino

Parco Tecnologico ed Archeologico delle Colline Metallifere

A Scarlino si trova una delle porte di accesso a questo Geoparco riconosciuto dall’Unesco. Nella sua visita si può ripercorrere la storia delle attività metallurgiche e minerarie, che per secoli hanno segnato la terra maremmana.
Dettagli su: Parco Tecnologico ed Archeologico delle Colline Metallifere

Spiaggia di Cala Violina

Cala Violina

Una spiaggia meravigliosa che merita una visita anche fuori stagione.
Dettagli su: Cala Violina.

Gavorrano

Gavorrano

A soli 10 km da Scarlino troverete il borgo di Gavorrano con il Parco Minerario Naturalistico, il Teatro delle Rocce ed il Castel di Pietra, dove si svolse la tragica storia di Pia de’ Tolomei narrata da Dante nella Divina Commedia.

Montemassi

Montemassi

Montemassi è un borgo medievale della Maremma distante 30 km da Scarlino. Reso famoso dal celebre affresco trecentesco "Guidoriccio da Fogliano all'assedio di Montemassi", attribuito a Simone Martini, ma oggetto di una lunga polemica sulla reale paternità.
Dettagli su: Montemassi

Tenuta Rocca di Montemassi

Tenuta Rocca di Montemassi

A 32 km da Scarlino, in località Pian del Bichi troverete la Tenuta Rocca di Montemassi dove potrete effettuare visite guidate della tenuta per vivere un’esperienza a contatto con la tradizione, la storia e l’enogastronomia della Maremma. Entrerete nei vigneti, nelle miniera dismessa, nell’innovativa cantina, nel Museo della Civiltà Rurale ed effettuerete una degustazione guidata dei vini della Tenuta in abbinamento a prodotti e piatti tipici locali. Per informazioni tel.+39 0564 579700, info@roccadimontemassi.it, www.roccadimontemassi.it

Accoglienza a Scarlino:

LE NOSTRE RECENSIONI

Spartan Maremma
Spartan Maremma

Semplicità e Natura: la soluzione di Spartan Maremma
Visualizza

scopri la maremma