Home
Subacquea
Punta del Fenaio

Punta del Fenaio - Isola del Giglio

Immersione a Punta del Fenaio all'isola del Giglio.

punta del fenaio

In questo tratto di costa dobbiamo segnalare due punti di immersione: nel primo riconosceremo una piccola piattaforma di cemento, incastonata nelle rocce sul versante interno del golfo del campese, che rappresenterà il nostro punto di discesa. La tipologia di questa immersione è "a franata", quindi una volta in acqua ci limiteremo a scendere direttamente verso il mare aperto seguendo la dolce pendenza del fondale. È consigliabile non scendere oltre i 40 metri, a questa profondità le distese di sabbia bianca tra gli scogli rendono l'ambiente molto luminoso. Incontreremo paramuricee, rami di eunicella (gorgonia gialla), stenopus, parapandalus, galatee, moltissimi piccoli crostacei e grandi scorfani rossi. Il punto più interessante lo troviamo a 36 metri, dove due grandi massi appoggati l'uno contro l'altro offrono notevoli spunti fotografici. Il punto della seconda immersione è rappresentato dalla piccola cala proprio sotto il faro. Dopo essere entrati in acqua pinneggeremo in direzione ovest fino a passare la punta verso il golfo del campese. Una parete qui scende in verticale fino ai 50 metri per saltare successivamente verso quote proibitive per i sub. In discesa ammireremo le gorgonie, gli anthias, le axinelle, gli astrospartus, grandi varietà di spugne e tappeti di parazoanthus. A causa delle elevate profondità raggiungibili in questo tratto di mare, si raccomanda la massima prudenza.

LE NOSTRE RECENSIONI

Spartan Maremma
Spartan Maremma

Semplicità e Natura: la soluzione di Spartan Maremma
Visualizza

scopri la maremma